“SULLE NOTE DELLA RICERCA”: RACCOLTI 5.470 EURO PER LA RICERCA SUI TUMORI RARI

By: | Tags: | Comments: 0 | giugno 24th, 2019

Il concerto Sulle Note della Ricerca, che si è tenuto sabato scorso al teatro Ambra di Alessandria, ha raggiunto l’obiettivo: ha conquistato il pubblico che ha partecipato numeroso riempendo l’intera sala, portando alla raccolta di ben 5470 euro, donazioni che saranno destinate alla LILT sezione di Alessandria per la ricerca sui tumori rari.

La serata, ideata dalla Dott.ssa Federica Grosso, oncologa e responsabile della struttura Mesotelioma Melanoma Sarcoma dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, e organizzata dalla Dott.ssa Stefania Crivellari, biologa nel medesimo Ospedale e data manager dedicata ai tumori rari, è stata ricca di emozioni. A partire dall’inizio travolgente che ha visto tutti gli artisti cantare “We will rock you” dei Queen in mezzo al pubblico, sparsi in platea.
Sul palco si sono susseguite le esibizioni del trio Onde Medie, della band Socks in the River, del duo Me & Mr Nick e del coro Le Note sui Registri, intervallate dalle performances di Stefania Crivellari, Roberto Meda, OPS! Mimimanonsolo e Alessandro Tocco. Hanno partecipato anche la ballerina valdostana Sara Collé, due infermiere dell’Ospedale di Alessandria (Lina Riccio e Silvia Platti) e, a sorpresa, la Dott.ssa Grosso che insieme alla Dott.ssa Crivellari si è messa in gioco cantando “Il mio canto libero” con una passione inaspettata, lasciando il pubblico a bocca aperta. Un bellissimo simbolo di unione, che fa comprendere come un team di lavoro affiatato sia indispensabile per la cura di queste patologie. Alla serata presentata da Mauro Carrabs ha presenziato il consigliere comunale Gian Paolo Lumi; il tutto è stato trasmesso in radiodiretta dalla radio casalese Radio VanD’A.

L’organizzazione ringrazia con affetto e riconoscenza tutti coloro che hanno aiutato nella realizzazione di questa importante serata e tutto il pubblico (specialmente i pazienti) per la partecipazione e il generoso contributo.
Visto il successo di questo primo appuntamento, le organizzatrici stanno già pensando ad un “Sulle Note della Ricerca 2”…

Accessibility