SEMIFINALISTI DEL CONCORSO PITTALUGA SUONANO ALL’OSPEDALE DI ALESSANDRIA

By: | Tags: | Comments: 0 | ottobre 1st, 2019

Pazienti sollevati e sereni grazie alla musica dal vivo

Un po’ increduli ma sicuramente felici i pazienti che venerdì 27 Settembre hanno visto quattro semifinalisti del celebre Concorso internazionale di chitarra classica “Michele Pittaluga” aggirarsi per le corsie dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria per poi esibirsi dal vivo al Poliambulatorio Santa Caterina, al Poliambulatorio Ghilini, in Psichiatria e all’Infantile.

L’iniziativa “Chitarre in corsia”, nata dall’idea di Micaela, MariaLuisa e Marcello Pittaluga con l’appoggio della Direzione aziendale, ha visto coinvolti quattro ragazzi, due italiani e due cileni, che dopo aver incontrato il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Giacomo Centini hanno iniziato un “live tour” davvero speciale. Gianandrea Noto, 21 anni, Andreas Madariaga, 32, Aldo Bonta, 30 e Accadia Giovanni, il più giovane del concorso classe 1999, con il loro repertorio vasto e allegro hanno infatti saputo non solo intrattenere ma davvero emozionare pazienti grandi e piccini in attesa delle visite, già in ricovero oppure durante il trattamento, come nel caso del Day Hospital del Ghilini dove si sono esibiti più a lungo proprio su richiesta dei presenti. “È un onore poter ospitare un pezzetto di concorso all’interno del nostro Ospedale – dichiara Giacomo Centini, Direttore Generale AO AL – Ritengo infatti che la musica abbia il potere di comunicare al di là delle barriere e in questo caso anche della malattia, restituendo sollievo e serenità ai pazienti, nonché favorendo la calma di coloro che sono in attesa del proprio turno. Si tratta di un’importante occasione di scambio reciproco culturale e artistico che testimonia il legame sempre più sinergico dell’Azienda Ospedaliera con il territorio e le istituzioni che ne hanno fatto la storia, come il Premio Pittaluga”.

Il concorso, nato nel 1968 per festeggiare l’800° anniversario della fondazione della città di Alessandria, fu ideato da Michele Pittaluga con le indicazioni di Andres Segovia, Primo Presidente Onorario. Ancora organizzato dai suoi tre figli, alla cinquantaduesima edizione conta complessivamente 1137 iscritti di 66 nazionalità diverse. “L’accordo che verrà firmato con l’Azienda Ospedaliera di Alessandria – spiega Micaela Pittaluga – riguarda una collaborazione che, iniziata appunto nei giorni del Concorso Pittaluga, proseguirà durante l’anno anche con concerti dedicati ai pazienti in ospedale. Siamo consapevoli che la musica sia una terapia di grande efficacia e vorremmo condividere il piacere di ascoltarla anche con chi è impossibilitato perché ricoverato presso le strutture ospedaliere cittadine, coinvolgendo pazienti, dottori e personale sanitario”.

Accessibility