SC Medicina fisica e riabilitazione – Neuroriabilitazione

 

Attività clinica

L’attività clinica è incentrata sulla presa in carico riabilitativa presso l’unità spinale e l’unità gravi cerebrolesioni acquisite delle seguenti patologie:

  • unità spinale: persone affette da LESIONI MIDOLLARI di natura post-traumatica, degenerativa, infettiva, ischemica o infiammatoria.
  • unità gravi cerebrolesioni acquisite: persone affette da GRAVE CEREBROLESIONI ACQUISITE (esiti di coma) di natura post-traumatica, vascolare ed infettiva.

A queste due unità afferiscono pazienti provenienti per lo più da reparti di terapia intensiva e neurochirurgia.

 Ambulatori

Degenza: Neuroriabilitazione

Day Hospital: garantisce la presa in carico dei pazienti provenienti dai reparti di degenza riabilitativa ordinaria o pazienti provenienti dal domicilio che necessitano di una presa in carico multidisciplinare

Ambulatorio: l’attività è collegata a quella del DAY Hospital e garantisce la continuità terapeutica ai pazienti che necessitano di prosecuzione di trattamenti riabilitativi.

 Attività didattiche e di ricerca

  • Scuola di specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione
  • Corso di laurea triennale in Fisioterapia
  • Corso di laurea triennale  in Scienze Infermieristiche

Tutti gli anni si attua una copertura del fabbisogno di formazione del personale sanitario attraverso lo svolgimento di corsi accreditati ECM aperti ad interni ed esterni nell’ambito delle patologie trattate presso l’unità spinale (lesioni midollari) e presso l’unità gravi cerebrolesioni acquisite (esiti di coma).

Negli ultimi 3 anni sono state prodotte 21 pubblicazioni su Europen Society of Physical and Rehabilitation Medicine.

Aree di eccellenza

La S.C. di Neuroriabilitazione (Unità Spinale – Gravi Cerebrolesioni Acquisite) è Centro di riferimento per l’Area Funzionale Sovrazonale (A.F.S.  n. 4) corrispondente alle province di Alessandria ed Asti per la presa in carico riabilitativa in regime di ricovero ordinario, Day–Hospital ed ambulatoriale dei pazienti affetti da lesione midollare e grave cerebrolesione acquisita.

Viene garantito il trattamento riabilitativo di tali patologie in acuto ed il trattamento delle complicanze secondarie quali i disturbi cognitivi e neuropsicologici, le problematiche respiratorie, la vescica neurologica, l’alvo neurologico, le lesioni da decubito e la spasticità (trattamento con tossina botulinica e gestione terapia intratecale).

Aree di eccellenza sono l’attività in palestre (cfr. braccio robotico, software per riabilitazione cognitiva), presso i laboratori di terapia occupazionale (laboratorio sensoriale, laboratorio neurocognitivo, sport terapia, attività orticolturale (presso l’Orto e la Serra), laboratorio del suono e laboratorio di cucina).

A disposizione degli utenti ricoverati c’è anche un laboratorio per lo studio e l’adattamento degli ausili ed un appartamento domotico predimissione denominato  “Casa Amica” e la piscina con idrochinesiterapia.

 

 

MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE NEURORIABILITAZIONE

Degenza - Unità Spinale e Unità Gravi Cerebrolesioni Acquisite 0131 207102 FAX 0131 207222
Day Hospital Segreteria 0131 207165 FAX 0131 207916
Ambulatorio 0131 207157

lperrero@ospedale.al.it

Presidio Ospedaliero Borsalino Piazzale Ravazzoni 3

Degenza Presidio Borsalino -zona Gialla primo piano- Piazzale Ravazzoni 3
Day Hospital Presidio Borsalino -zona Rossa piano terra- Piazzale Ravazzoni 3


DIRETTORE

Perrero Luca


EQUIPE

Baio Rosario

Bottazzi Andrea

Desilvestri Manuela

Lorusso Rita

Marchese Leonardo

Marchioni Manuela

 

 


COORDINATORE INFERMIERISTICO

Mantelli Monica


COORDINATORE TERAPISTI DELLA RIABILITAZIONE

Spadotto Luigia

 


 

Scarica qui la Carta dei Servizi

Accessibility