SC Cardiologia

Strutture afferenti: Struttura Semplice di emodinamica, Struttura Semplice di Unità Coronarica

Patologie trattate o esami:

  • sindromi coronariche acute
  • cardiopatia ischemica cronica
  • aritmie
  • scompenso cardiaco

 Prestazioni

– visite cardiologiche

– elettrocardiogramma

– elettrocardiograma dinamico secondo Holter

– tilt test

– test alla flecainide

– test da sforzo

– ecocardiogramma transtoracico e transesofageo

– ecostress da sforzo o farmacologico (dobutamina o dipiridamolo)

– coronarografia

– tecniche di imaging e valutazione funzionale del distretto coronarico

– angiografia carotidea e periferica

– ventricolografia

– aortografia

– cateterismo cardiaco

– pericardiocentesi

– angioplastica coronarica con impianto di stent

– angioplastica carotidea con impianto di stent

– disostruzione di occlusioni coronariche croniche

– procedure di aterectomia rotazionale

– trattamento della restenosi dello stent

– valvuloplastica aortica percutanea con palloncino

– impianto percutaneo di protesi valvolari aortiche

– chiusura della pervietà del forame ovale

– chiusura dei difetti interatriali

– chiusura dell’auricola

– chiusura percutanea dei leaks para-valvolari

– studio elettrofisiologico

– ablazione trans-catetere di aritmie cardiache

– impianto di elettrostimolatori cardiaci

– impianto di defibrillatori

– terapia di risincronizzazione cardiaca

– espianto di cateteri, pacemaker e defibrillatori

Attività clinica

La Struttura complessa di Cardiologia esegue 1.887 ricoveri ordinari e 229 ricoveri in regime di Day hospital

– La Struttura di Unità Coronarica (8 posti letto), attraverso avanzate tecniche di terapia intensiva cardiologica quali contropulsazione aortica, assistenza ventilatoria, emofiltrazione/ultrafiltrazione, si occupa del trattamento e della stabilizzazione clinica di pazienti che presentano una patologia cardiaca in fase acuta.

– Il reparto di degenza (22 posti letto) si occupa della assistenza dei pazienti nella fase subacuta o cronica e inoltre offre agli assistiti e ai medici di medicina generale una precisa educazione sulle regole  della  prevenzione e una attenta pianificazione della terapia domiciliare e dei controlli post-dimissione.

– La Struttura di Emodinamica, costituita da due sale di angiografia, effettua ogni anno, grazie a personale dedicato e altamente qualificato, più di 2000 tra esami diagnostici e procedure di interventistica coronarica e strutturale. Le procedure di interventistica coronarica prevedono 1100 interventi/anno di l’angioplastica, di cui 250 eseguiti in emergenza per il trattamento dell’infarto miocardico acuto, con disponibilità di cura 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Le procedure di interventistica strutturale comprendono la valvuloplastica aortica, l’impianto percutaneo di protesi valvolari, la chiusura percutanea del forame ovale, dei difetti interatriali e dei rigurgiti para-valvolari. Da 2 anni è in corso il programma per la disostruzione delle occlusioni coronariche croniche. Inoltre vengono eseguiti interventi di trattamento percutaneo della stenosi carotidea.

– Il centro  di aritmologia, composto da personale altamente specializzato, si compone di due aree: un’area medica che esegue visite aritmologiche, test da sforzo dedicati e controllo dei dispositivi impiantabili; un’area interventistica dotata di una sala operatoria di ultima generazione dove si effettuano impianti di pace-makers, defibrillatori e dispositivi per la resincronizzazione cardiaca, estrazioni di devices ed elettro-cateteri, ablazioni di tachiaritmie atriali e ventricolari, chiusura percutanea di auricola sinistra. La struttura permette di eseguire ablazioni con mappaggio tridimensionale e, quando possibile, senza l’utilizzo delle radiazioni. Grazie alla collaborazione con l’ospedale infantile sono attivi  un ambulatorio e un laboratorio interventistico dedicati a pazienti pediatrici.

– L’ambulatorio di cardiologia esegue visite cardiologiche, elettrocardiogrammi, ecocardiogrammi, e test provocativi per un totale di 21.685 prestazioni per pazienti esterni, 2.467 prestazioni per pazienti afferenti dal pronto soccorso e 13.605 visite per pazienti interni.

– il Day Hospital (2 posti letto) esegue ricoveri brevi senza pernottamento per pazienti che devono sottoporsi a procedure di cardioversione elettrica, sostituzione del pacemaker e cateterismo cardiaco destro.

Servizi erogati

Struttura di Unità Coronarica (8 posti letto)

reparto di degenza (22 posti letto)

Day Hospital (2 posti letto)

Ambulatori e reparti

-unità di terapia intensiva coronarica (UTIC)

-reparto di degenza cardiologica

-ambulatorio di cardiologia

-ambulatorio aritmologico

Aree di eccellenza

  • interventistica coronarica e strutturale
  • impianti di devices
  • ablazione aritmie

Attività didattiche e di ricerca

protesi aortiche percutanee di ultima generazione; stents coronarici auto-espandibili; rivascolarizzazione dell’ infarto miocardico con malattia multivasale; aritmie ventricolari; ablazione “raggi zero”

 

 

Cardiologia

0131 206297 fax 0131 206297

gpistis@ospedale.al.it

Presidio Ospedaliero SS Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Via Venezia 16

Piano 1 - Settore D - Monoblocco settore 1


DIRETTORE

Pistis Gianfranco


EQUIPE

Ballestrero Giorgio Graziano  

Buscemi Marialaura

Capettini Anna Clizia

Costante Anna Maria

Ferrara Maria Carmela        

Gandini Germana (Responsabile Unità Coronarica)         

Gandolfi Edoardo

Giglio Maura Giovanna

Massa Riccardo

Pullara Alberto   

Reale  Maurizio Alessandro (Responsabile Emodinamica)    

Sartori Chiara

Scopinaro Alice Paola

Secco Gioel Gabrio                 

Vitale Elena        

Vercellino Matteo

Zawaideh Camilla  


COORDINATORI INFERMIERISTICI

Barbierato Antonella

Greggio Marta


Scarica qui la Carta dei Servizi

Accessibility