SC Anatomia e Istologia patologica

Attività

  • Esami istologici
  • Esami citologici da agoaspirazione, esami citologici urinari, versamenti, broncoaspitari, pap test.
  • Esami criostatici
  • Determinazione dei fattori prognostici del carcinoma della mammella e del carcinoma dello stomaco mediante indagini immunoistochimiche
  • Ricerca della espessione immunoistochimica di PDL1 nel carcinoma del polmone predittiva di risposta alla immunoterapia
  • Esami di citogenetica costituzionale pre e post natale.
  • Esami di citogenetica onco-ematologica
  • Esami di ibridazioni in situ fluorescente onco-ematologica
  • Esami di ibridazione in situ su tumori solidi (ricerca della amplificazione del gene HER2 nel carcinoma della mammella, del riarrangiamento dei geni ALK e ROS 1 nella neoplasia polmonare,della delezione 9p21 nel mesotelioma, delle codelezioni 1p/19q nella neoplasia gliale).
  • Esami di biologia molecolare oncologica che comprendono la ricerca della clonalità delle popolazioni linfoidi B e T, delle mutazioni di KRAS, di NRAS, di BRAF, di EGFR, di IDH1/2 e della metilazione MGMT.
  • Biopsia liquida, che esguita in pazienti con neoplasia polmonare, studia lo stato mutazionale di EGFR dopo estrazione di DNA circolante da plasma.
  • Esami di biologia molecolare per patologie  infettive da micobatteri tipici  ed atipici e HPV.
  • Esami di biologia molecolare costituzionale (ricerca X fragile e microdelezioni cromosoma Y).

Gli esami vengono svolti sia per pazienti interni all’AO che per pazienti esterni in regime ambulatoriale o ricoverati presso altre strutture ospedaliere.

Oltre alle attività di refertazione, il personale laureato partecipa ai vari GIC aziendali, alle riunioni del gruppo dei Neuropatologi e del gruppo di Patologia Molecolare della Rete Oncologia del Piemonte e Valle d’Aosta.

E’ attiva inoltre la partecipazione a controlli di qualità sia nazionali che internazionali. 

Principali patologie esaminate

Emolinfopatologia, patologia chirurgica oncologica, neuropatologia.

Aree di eccellenza

  • Banca Biologica del Mesotelioma, struttura autorizzata della Regione Piemonte a partire dal 2009, nella quale vengono conservati campioni biologici di pazienti affetti da patologia pleuro-polmonare.
  • Patologia pleurica
  • Neuropatologia  oncologica
  • Patologia e citogenetica molecolare e costituzionale
  • Biopsia liquida

Attività didattiche e di ricerca

Tutoraggio di studenti della Università del Piemonte Orientale per la preparazione di tesi triennali e specialistiche.

 

 

SC Anatomia Patologica

Segreteria 0131-206270 -fax 0131/206912

nmariani@ospedale.al.it

Presidio Ospedale Civile, Via Venezia 16
Piano Primo


DIRETTORE

Mariani Narciso


EQUIPE

Barbieri Paola

Re Paola

Bocca Rosanna

Vay Daria

Libener Roberta

Orecchia Sara

Salvio Michela


COORDINATORE INFERMIERISTICO

Testore Francesca


Scarica qui la Carta dei Servizi

Accessibility