RIANIMAZIONE: 3 NUOVI VENTILATORI GRAZIE A ROTARY ALESSANDRIA

By: | Tags: | Comments: 0 | maggio 12th, 2020

L’Azienda Ospedaliera di Alessandria ringrazia il Rotary Alessandria per la preziosa donazione di tre nuovi ventilatori portatili che andranno a potenziare la risposta dell’Ospedale in termini di sicurezza per i pazienti che necessitano di una respirazione assistita.

I ventilatori meccanici sono uno strumento salvavita – spiega il Dr. Fabrizio Racca, Direttore della Struttura di Anestesia e Rianimazione AO AL – La maggior parte dei pazienti Covid, infatti, sviluppa una polmonite che può evolvere in insufficienza respiratoria prima trattata con il casco CPAP e poi eventualmente con questi macchinari che intervengo quando il polmone non riesce più a ossigenare il sangue ed eliminare l’anidride carbonica”. Due in particolare sono i pregi dei ventilatori donati dal Rotary: possono garantire una ventilazione non invasiva, quindi attraverso una maschera apposita, e possono anche essere staccati dal letto e quindi usati in ambulanza per il trasporto dei pazienti.

A nome di tutta l’Azienda Ospedaliera – afferma il Direttore Generale Giacomo Centini – ringrazio di cuore il Rotary Alessandria per le generose donazioni effettuate in questi mesi di emergenza. Grazie ai loro gesti di solidarietà abbiamo potuto gestire al meglio questo periodo e ora andiamo ad arricchire ulteriormente il nostro parco macchine con tre ventilatori di fascia alta in aggiunta a quelli già presenti per ciascun posto letto”.

Il ringraziamento al Club di Alessandria è doveroso anche per la tempestività e la frequenza di intervento: nelle scorse settimane, infatti, aveva già consegnato all’Ospedale di Alessandria 750 camici monouso, 200 tute e 174 tute protettive livello III, 120 mascherine FFP3 e cinque tablet per consentire il collegamento tra pazienti e famiglie. “Ancora una volta il Rotary Club di Alessandria, uno dei Club storici d’Italia, – ricorda il Presidente Francesco Malvicini – è stato tra i primi a partecipare alla catena di solidarietà nazionale con interventi mirati alla struttura ospedaliera della città di Alessandria grazie alla generosità dei suoi 81 soci. Con l’esplosione della pandemia, abbiamo immediatamente iniziato a rispondere alle richieste di aiuto pervenuteci dall’amministrazione dell’Azienda Ospedaliera: oltre ai dispositivi di protezione individuale, che abbiamo provveduto a consegnare a marzo, ora siamo lieti di soddisfare le esigenze dei pazienti con questi tre ventilatori”.
Mi unisco ai ringraziamenti al Rotary per queste importanti donazioni – afferma infine Silvia Scarrone, medico della Rianimazione dell’Azienda e Governatore nominato del Distretto 2032 del Rotary Piemonte e Liguria – sia come medico ospedaliero sia come Rotary International perché in questo tragico frangente tutti i Club hanno saputo muoversi in maniera compatta e veloce facendo davvero la differenza”.

Accessibility