Ospedale Incontra: il 27 febbraio si parla di paziente anziano

By: | Tags: | Comments: 0 | febbraio 21st, 2019

Terzo appuntamento nel Salone di Rappresentanza dell’Azienda dalle 17

Sarà il paziente anziano il protagonista del terzo appuntamento di Ospedale Incontra che si svolgerà il 27 febbraio nel Salone dell’Azienda Ospedaliera a partire dalle ore 17.00.

L’iniziativa, aperta a operatori, cittadini e associazioni, prenderà il via con i saluti del Direttore Generale Giacomo Centini per poi affrontare i temi dell’assistenza e della cura all’anziano in un programma che vede collaborare in maniera sinergica numerosi reparti dell’Ospedale. Il primo intervento sarà del Dott. Aldo Bellora, Direttore della Geriatria: “L’anzianità è una categoria medica ma anche socio-demografica: bisogna infatti ricordare che, grazie al miglioramento delle condizioni di vita, oggi la soglia della terza età è fissata a 75 anni, dieci in più rispetto alla fine del Novecento, poiché è stato dimostrato che la salute fisica e cognitiva della persona di 65 anni equivale a quella di un 45enne di trent’anni fa. Questo però – ricorda infine – porta al ricovero in ospedale soprattutto i cosiddetti grandi anziani, cioè gli over 85, che hanno come caratteristica saliente quella di essere fragili e di conseguenza pazienti critici e maggiormente complessi”.

“Il paziente anziano in Ospedale”, però, significa anche assistenza medica e psicologica per invecchiare in salute e consapevoli dell’originalità dell’esistenza dopo una determinata soglia di età, supporto domiciliare dopo la dimissione e infine aiuto ai pazienti più fragili affetti da tumore o che intraprendono un percorso di riabilitazione successivo alla rottura del femore. Seguiranno quindi i contributi di diversi responsabili, medici e assistenti sociali dell’Azienda Ospedaliera e dell’ASL AL per sottolineare e spiegare la complessità delle cure dedicate al paziente anziano, nello specifico: Gianfranco Pistis, Direttore di Cardiologia; Marco Manganaro, Direttore di Nefrologia e Dialisi; Biagio Polla, Responsabile di Malattie dell’Apparato Respiratorio; Rossella Sterpone, Responsabile di Psicologia; Marco Schiraldi,  Direttore di Ortopedia e Traumatologia; Silvia Zai, Medico Oncologo; Caterina Pitisano, Assistente Sociale e Claudio Mori, Coordinatore delle Cure Domicialiari ASL AL.

 

il programma completo qui

Accessibility