LEAN DAY: IL 3 DICEMBRE SPAZIO ALLE IDEE

By: | Tags: | Comments: 0 | dicembre 2nd, 2020

Premiati i migliori progetti di riorganizzazione aziendale nell’ottica del Lean Management

Sono ventisei i progetti realizzati dai professionisti dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria che il 3 dicembre costituiranno occasione di discussione e confronto su come un approccio “Lean Thinking” riesca, attraverso un ripensamento dei percorsi amministrativo-gestionali e sanitari, a migliorare l’efficacia e l’efficienza dei sistemi sanitari.

Il primo Lean Day, promosso dall’Ospedale di Alessandria e realizzato interamente in versione digitale, intende essere un momento di valorizzazione delle progettualità nate a seguito della formazione Lean e un’occasione di confronto e networking tra diverse realtà sanitarie e universitarie. Dopo il saluto istituzionale del Direttore Generale Giacomo Centini e dell’Assessore Regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi, interverranno infatti gli esperti del Lean Management Stefano Cazzaniga – Boston Consulting Group –  Cynthia Chiarappa – Ucsf – e Maurizio Pocaforza – AUSL Reggio Emilia. In linea con gli obiettivi del Piano Strategico 2018-2023, anche l’Azienda Ospedaliera ha nel corso degli ultimi anni adottato e implementato questa filosofia manageriale che ha il fine di raggiungere l’efficienza, eliminando gli sprechi e ridefinendo i percorsi di materiali e informazioni attraverso la razionalizzazione e il monitoraggio. Si tratta di una metodologia che vuole rispondere in maniera efficiente ed efficace al costante aumento dei bisogni dell’utenza attraverso l’utilizzo di strategie innovative che assicurino elevati standard clinico-assistenziali e ne garantiscano contemporaneamente la sostenibilità economico-finanziaria, producendo così valore per il paziente.

La vera novità nel caso dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria è costituita dal fatto che il miglioramento dei processi aziendali viene realizzato con il coinvolgimento del personale, creando le condizioni per cui i professionisti stessi possano contribuire al raggiungimento di tali obiettivi. Nel corso dell’evento verranno quindi presentati e premiati i cinque progetti finalisti, votati da una Giuria Scientifica di esperti: dalla riorganizzazione degli orari dei prelievi al Poliambulatorio Gardella, alla riprogettazione delle sperimentazioni cliniche, fino ad arrivare alla revisione dei criteri di preospedalizzazione per l’intervento di cataratta, all’utilizzo del Patient Blood Management per la gestione delle sacche di sangue nelle chirurgie e infine alla standardizzazione delle modalità di presa in carico del primo paziente in sala operatoria di Ortopedia Pediatrica. Tutti i ventisei progetti concorrono inoltre per il premio della Giuria Popolare.

Il Lean Day offrirà perciò la possibilità ai professionisti di essere ancora una volta coinvolti in un dialogo sul processo di perfezionamento, attraverso la condivisione di idee e la valorizzazione delle progettualità realizzate.

SCARICA QUI IL PROGRAMMA COMPLETO
Accessibility