Zonta-Club-1

Zonta Club e Associazione Bios insieme

By: | Tags: | Comments: 0 | luglio 5th, 2017

Alla presenza del dr. Gianmauro Numico – Direttore del Dipartimento Internistico Strutturale – questa mattina è stato presentato un nuovo service di cui beneficeranno le pazienti oncologiche dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria. E’ stato scelto l’Amelia Earhart Day per “far spiccare il volo” ad una importante iniziativa di solidarietà.
Ogni hanno circa 400 donne della nostra città sono sottoposte ad un trattamento di chemioterapia. Una parte dei trattamenti provoca la caduta dei capelli, un effetto collaterale dei farmaci che non è grave di per sé ed è sempre reversibile dopo la fine delle terapie. Tuttavia, costituisce sempre un cambiamento significativo del proprio corpo, dell’immagine che la donna ha di se e in molti casi influisce in modo determinante sulle relazioni familiari e sociali. La caduta dei capelli va così ad aggiungersi alla sofferenza per una diagnosi difficile e per un percorso di cura attraversato da mille problemi. “Ecco perché l’iniziativa di Zonta Club Alessandria a favore delle donne che ricevono un trattamento chemioterapico è un segno di attenzione e di delicatezza di grandissimo valore. Rappresenta il messaggio, come dice il titolo dell’iniziativa, che si può non smettere di essere belle anche in un momento così travagliato; che la cura del proprio corpo è importante ed è in grado di restituire alla donna dignità, senso di appartenenza alla comunità. E’ il segno dello stringersi intorno a chi vive questa esperienza perché si possa sentire meno sola, più attrezzata ad attraversare il percorso di cura” ha esordito il dr. Numico.
Zonta Club Alessandria dalla sua fondazione nel 2000 ha sempre avuto a cuore il benessere della popolazione, in particolare quella femminile. Dopo il sostegno al parto in analgesia epidurale, alla donazione del cordone ombelicale a scopo di ricerca e trapianto, alle mamme dei piccoli pazienti del Cesare Arrigo anche attraverso la musicoterapia, al supporto psicologico post partum, alla fornitura di attrezzature per il Day Hospital e per tenere sotto controllo il  diabete in gravidanza, il Club presieduto da Gabriella Daini in questo biennio darà un aiuto alle donne in chemioterapia.

Il testo completo all’interno dell’allegato.

 

 Zonta Club e Associazione Bios
Accessibility